Cancioneros españoles popularizantes conservados en Roma (III): el Ms. Corsini 970

Massimo Marini

Resumen

Il Ms. Corsini 970 (olim 44.A.21) conservato all’Accademia Nazionale dei Lincei fornisce interessanti spunti di riflessione sui rapporti letterari fra Spagna e Italia in età tardorinascimentale e barocca. Confezionato con ogni probabilità a Roma, in seno alla corte del cardinal Ascanio Colonna tra la fine del xvi e gli inizi del XVII secolo, risulta nel suo insieme inedito. È costituito da un totale di 137 testi, di cui alcuni sono componimenti di tipo tradizionale, romances, quintillas e redondillas. Il componimento qui preso in esame, la Carta General de amor de Gaetán, è stato attribuito sia al Vicentino a che a Vozmediana, famoso per la traduzione della prima parte delle novelle di Giraldi Cinzio (Toledo, 1590).

Palabras clave

Spain and Italy; Literary relationships; Collection of poems; Traditional forms; Quintillas



DOI: https://doi.org/10.14198/rcim.2015.4.04